Come scommettere sulle opzioni binarie

Come investire in opzioni binarie? Se anche tu hai intenzione di incrementare il tuo capitale attraverso questo strumento finanziario, ti consiglio di leggere attentamente questa breve guida: analizzeremo in 5 semplici passaggi le operazioni che un utente deve eseguire per completare un investimento di trading in opzioni binarie.

Deposito Minimo Investimento minimo Commissioni Rendimenti Bonus di benvenuto Bonus porta un amico Assicurazione account Broker
100€
10€
0€
fino all’85% (possono aumentare per l’account vip)
fino a 2.500€
si
fino a 20.000€
Dettagli
250€
24€
0€
fino all’89% (possono aumentare per le opzioni ad alto rendimento)
personalizzato
si
No
Dettagli

1-Accedere alla piattaforma di trading

Il primo passo per utilizzare questo strumento finanziario è quello di scegliere un broker di trading. Per aiutarti ad individuare quello più adatto alle tue esigenze abbiamo testato per te solo i più validi del mercato: non ti resta che leggere le nostre recensioni e scegliere il migliore!

2-Seleziona il mercato in cui investire

Qualsiasi broker sceglierai, avrai sempre accesso ai seguenti mercati: Valute, Titoli Azionari, Commodities e Indici di Borsa. Ricorda che ogni settore ha delle proprie peculiarità e quindi prima di individuare quello in cui far fruttare i tuoi risparmi ti consiglio di studiare i dati relativi al suo andamento economico.

3-Call o Put?

Ipotizziamo adesso di voler investire sul rapporto di cambio EUR/USD al prezzo corrente di 1,560 . Ti consiglio di visualizzare “sempre” il grafico inerente l’andamento dell’indice selezionato ed il suo prezzo attuale: non sottovalutare questi aspetti perché sono fondamentali per realizzare operazioni fruttifere!

Adesso non ti resta che completare la tua previsione scegliendo tra l’opzione Call o Put. La prima ti darà la possibilità di guadagnare se il rapporto EUR/USD aumenta nel lasso di tempo da te prefissato, mentre la seconda se diminuisce.

4-Scegli quanto investire

Adesso non ti resta che quantificare la tua “scommessa” in relazione al tempo e soprattutto al capitale di rischio: il range di combinazioni selezionabili può variare, anche di molto, in relazione al broker di trading che selezionerai.

Potrai sempre quantificare il probabile esito del tuo investimento nei 2 possibili scenari:

  • In the Money: se la tua previsione risulterà corretta.
  • Out of the Money: se invece la tua “puntata” non andrà a buon fine. È doveroso evidenziare che il tuo capitale di rischio non andrà tutto perso in caso di “stima” sbagliata perché la maggior parte dei broker di trading garantiscono un rimborso monetario in caso di previsione errata.

5-Attendi i risultati

L’ultimo e forse più appassionante passo è quello dell’attesa del risultato. Se ad esempio abbiamo investito 200$ sull’opzione Call nel cambio EUR/USD con uno Strike di 1,560 ed un rendimento del 71%, potremo trovarci “In the Money” e ricavare ben 342$ solo se il tasso di cambio chiude la contrattazione, nel tempo da noi selezionato, ad un prezzo più elevato. In caso contrario potremo consolarci con il rimborso garantito dal broker di trading.

Come vedi, gli investimenti in opzioni binarie sono davvero semplici da realizzare e sono accessibili anche agli utenti non esperti nel settore finanziario/economico.

Leave a comment