Trading opzioni binarie su titoli azionari

Tra le attività sottostanti adoperate per gli investimenti in opzioni binarie rientrano i Titoli Azionari.

Un’azione può essere definita come una quota di partecipazione societaria che permette al titolare di assolvere a due funzioni:

  1. Legittimazione, chi la possiede acquisisce automaticamente lo status di socio;
  2. Trasferimento, in quanto con la cessione del documento si traferiscono anche tutti i relativi diritti.

Deposito Minimo Investimento minimo Commissioni Rendimenti Bonus di benvenuto Bonus porta un amico Assicurazione account Broker
100€
10€
0€
fino all’85% (possono aumentare per l’account vip)
fino a 2.500€
si
fino a 20.000€
Dettagli
250€
24€
0€
fino all’89% (possono aumentare per le opzioni ad alto rendimento)
personalizzato
si
No
Dettagli

Il legislatore italiano ha disciplinato con una regolamentazione rigida questa fattispecie così da garantire una maggiore trasparenza del mercato azionario.

Nel dettaglio i caratteri essenziali di un’azione sono:

  • Uguaglianza
  • Omogeneità
  • Indivisibilità

Il titolare di un’azione acquisisce, in base alla tipologia, diritti:

  • Amministrativi, che consentono al socio di partecipare alla gestione sociale;
  • Patrimoniali, in particolare il diritto agli utili ed al rimborso della quota conferita in caso di scioglimento.
È possibile individuare le seguenti tipologie di azioni:

  • Ordinarie, che attribuiscono al titolare diritti amministrativi e patrimoniali;
  • Privilegiate, conferiscono particolari agevolazioni;
  • Di Risparmio, emesse solo dalle società quotate, che permettono al possessore di godere di maggiori vantaggi di natura patrimoniale a fronte di limitazioni nella gestione societaria;
  • Di Godimento, attribuite ai possessori anticipatamente rimborsati a causa di una riduzione del capitale;
  • A favore dei prestatori di lavoro, che consentono ad i dipendenti di partecipare agli utili societari;
  • Con prestazioni accessorie, disciplinate dall’art. 2345 c.c.;
  • Correlate, conferiscono la possibilità di partecipare ai guadagni di un particolare ramo aziendale.

Le azioni sono scambiate nei mercati azionari mondiali, e diventano uno strumento importante per l’azienda soprattutto in termini finanziari: le società, infatti, hanno la possibilità di reperire in modo immediato ingenti quantità monetarie grazie alla liquidità offerta dai Competitors di questo settore, come Banche e Fondi d’Investimento.

Il prezzo di un’azione non è composto soltanto da una quota di capitale sociale, ma anche dalle previsioni di guadagno: proprio questo elemento garantisce una continua fluttuazione del suo valore e quindi diventa ideale per essere utilizzato come attività sottostante nelle opzioni binarie.

Facebook

Tra i titoli azionari più contrattati a Wall Street c’è sicuramente Facebook.

Il 18 Maggio 2012 alle 9:30 è iniziata infatti l’avventura borsistica dell’azienda di Mark Zuckemberg. La quotazione iniziale del titolo si aggirava intorno i 38 dollari, una delle più alte della storia.

Soprattutto durante le prime sessioni di scambio lo strumento ha evidenziato vertiginose oscillazioni di prezzo e quindi è diventato un punto di riferimento per gli investitori di opzioni binarie.

Apple

Altro titolo protagonista del mercato azionario americano è Apple.

Grazie ad una consolidata leadership nel settore tecnologico, la società statunitense è riuscita ad accaparrarsi grandi liquidità per finanziare i propri investimenti così da espandere il proprio business. Proprio il gran numero di contrattazioni giornaliere dell’azienda fondata da Steve Jobs ha permesso ad Apple di diventare un punto di riferimento per il trading in opzioni binarie.

Leave a comment