Valute Forex

Foreign Exchange Market (FX) è il nome che identifica il mercato finanziario dello scambio di valute.
La compravendita di moneta avviene grazie all’adozione di un determinato tasso di cambio che dipende essenzialmente dall’andamento economico di un paese.

Deposito Minimo Investimento minimo Commissioni Rendimenti Bonus di benvenuto Bonus porta un amico Assicurazione account Broker
100€
10€
0€
fino all’85% (possono aumentare per l’account vip)
fino a 2.500€
si
fino a 20.000€
Dettagli
250€
24€
0€
fino all’89% (possono aumentare per le opzioni ad alto rendimento)
personalizzato
si
No
Dettagli

Tra le attività sottostanti tra cui è possibile operare medianti opzioni binarie, il Forex rappresenta quella di maggior interesse: ci riferiamo, infatti, ad un business che movimenta quasi 4.000 miliardi di dollari al giorno.

I Competitors di questo settore sono soprattutto enti con grandi liquidità come Banche o Fondi Pensione: i piccoli risparmiatori, anche se in costante aumento, influenzano solo in modo marginale i valori scambiati.

Le monete più utilizzate nelle contrattazioni, sia per motivazioni economiche che geopolitiche, sono: dollaro, euro e yen.

Prima dell’avvento delle opzioni binarie era proprio il Forex il mercato più utilizzato dai trader. Questo essenzialmente per le seguenti ragioni:

  • Andamento dei prezzi altalenante e quindi idoneo ad operazioni speculative a breve termine;
  • Elevata liquidità del mercato e quindi transazioni sempre rapide.

Con l’introduzione dello o.b. però i trader si sono immediatamente dirottati su questo mercato, sempre “scommettendo” sull’andamento dei prezzi delle valute, ma in modo certamente più immediato.

Infatti il vero problema del tranding nel Forex è che solo gli investitori con una buona preparazione nelle materie economico/finanziarie possono speculare in modo redditizio.

Con le opzioni binarie, invece, anche il piccolo risparmiatore può perseguire guadagni in pochissimo tempo anche senza alcuna competenza specifica in tale ambito.

Forex vs Opzioni binarie

Per comprendere al meglio perché un investimento in opzioni binarie e più conveniente e sicuro del trading diretto nel Forex, analizziamo un esempio pratico.

Es. (Forex) Ipotizziamo di voler acquistare nel mercato Forex euro vendendo dollari: se la moneta europea si apprezza rispetto a quella americana otterremo un profitto, nel caso opposto subiremo una perdita.

Un investimento in questo settore potrà avere 3 epiloghi:

  1. Chiusura con profitto o perdita per il trader;
  2. Conclusione automatica per Stop Loss o Take Profit;
  3. Termine per “Marginal Call”, ovvero azzeramento del conto dell’ investitore a causa dell’effetto leva.

Ed è proprio quest’ultimo punto che rende così rischiosa un’operazione diretta nel Forex.

Es. (o.b. Forex) Se invece decidiamo di investire in opzioni binarie sicuramente l’operazione sarà molto più semplice e sicura: il broker ci darà la possibilità di scegliere il capitale di rischio “puntando” su Call o Put in relazione ad un determinato rapporto di cambio, conoscendo tutti i possibili esiti dell’investimento e quindi preservando il nostro conto personale.

Leave a comment